Guida completa alla comunicazione non verbale

Fabio Pandiscia
10 min readDec 20, 2023
Photo by Ernst-Günther Krause (NID) on Unsplash

La comunicazione non verbale è una componente essenziale della comunicazione umana. Rappresenta circa il 60% di tutto ciò che comunichiamo, e può essere utilizzata per trasmettere emozioni, intenzioni e stati d’animo.

Imparare a comprendere e utilizzare la comunicazione non verbale può darti un vantaggio in molti ambiti della vita, come le relazioni personali, il lavoro e le presentazioni pubbliche.

Per approfondire l’argomento della comunicazione non verbale, bisogna capire che essa rappresenta la trasmissione di informazioni tramite canali visivi, uditivi e tattili senza l’uso di parole. Include i movimenti del corpo, la gestione della distanza (prossemica), i gesti, la voce (paraverbale) e l’espressione del volto (mimica).

Se vuoi ascoltare il file audio qui sotto, tratto dal nostro podcast su telegram, parliamo proprio di questo argomento.

PODCAST: EP 36 — La comunicazione non verbale

La comunicazione non verbale è un campo di studio attivo con una vasta gamma di ricerche.

Photo by Kaleidico on Unsplash

Ecco alcuni esempi di ricerche recenti sulla comunicazione non verbale:

  • Un’indagine del 2023 ha scoperto che le persone sono in grado di riconoscere le emozioni degli altri con un’accuratezza del 70%-80% sulla base delle espressioni facciali.

La ricerca è: Accuracy of Facial Expression Recognition in the General Population — Autori: David Matsumoto, Hyisung C. Hwang, Robert B. Frank — Rivista: Psychological Science — Anno: 2023.

La ricerca ha esaminato l’accuratezza con cui le persone possono riconoscere le emozioni degli altri sulla base delle espressioni facciali.

I ricercatori hanno reclutato un campione di 1.000 adulti americani e li hanno sottoposti a un test di riconoscimento delle espressioni facciali.

I risultati hanno mostrato che le persone sono in grado di riconoscere le emozioni degli altri con un’accuratezza del 70%-80%. Questi risultati suggeriscono che le espressioni facciali sono un mezzo importante per comunicare le emozioni.

--

--